P.F.S.O.

(Port Facility Security Officer)

Generalità

Il corso da Port Facility Security Officer è articolato al fine di fornire gli strumenti per l’organizzazione del sistema di gestione della sicurezza da atti illeciti in ambito portuale. I futuri P.F.S.O. acquisiranno le competenze necessarie e sufficienti per svolgere in autonomia il “Security Assessment” di una infrastruttura portuale e, sulla base delle relative risultanze, redigere lo specifico “Port Facility Security Plan”.

Tale apparato di sicurezza dovrà tener conto delle peculiarità del terminal ed in particolare:

  • l’individuazione di minacce e vulnerabilità;
  • l’analisi dei controlli già in essere;
  • la valutazione delle probabilità degli eventi dannosi;
  • la valutazione dell’impianto come stima delle potenziali perdite;
  • la determinazione del livello di rischio;
  • la realizzazione operativa di contromisure opportune ad effettuare sia il monitoraggio che le operazioni correttive per abbattere il livello di rischio.

Allo scopo del raggiungimento di tali obiettivi si analizzerà la programmazione e la pianificazione delle misure di sicurezza suddivise in quattro fasi:

  • Pianificazione
  • Realizzazione
  • Controllo
  • Correzione

Destinatari

Sono destinatari del corso P.F.S.O.:

  • Funzionari responsabili di Security delle Autorità Portuali;
  • Comandanti che intendono entrare a fondo nelle problematiche di Security degli impianti portuali;
  • Futuri Port Facility Security Officers;
  • Addetti alla security presso terminali portuali.
  • Personale destinato ad operare nell’ambito della nuova normativa ISPS a terra;
  • Tutti coloro che, nell’ambito delle disposizioni di legge, intendono partecipare alle verifiche ed allo sviluppo delle procedure per la messa a punto del sistema di security delle infrastrutture portuali, attraverso l’attività di Assessment e la stesura del Port Facility Security Plan.

Requisiti

Avere compiuto 18 anni di età ed essere compresi tra i destinatari del corso.

Obiettivo del corso

Soddisfare gli obblighi di formazione per marittimi stabiliti dalla scheda 6 del piano di sicurezza nazionale sulla base delle indicazioni internazionali definite dall’ISPS CODE.

Durata

24 ore di corso teorico articolato in 3 giornate presso una delle tre sedi operative della C.A.M. TRAINING FORM S.r.l.s. ovvero:
SEDE DI OLBIA sita in Corso Vittorio Emanuele II, 5;
SEDE DI CAGLIARI presso l’ISTITUTO TECNICO NAUTICO BUCCARI – Viale Cristoforo Colombo 60;
SEDE DI CIVITAVECCHIA presso Autorità Portuale di Civitavecchia Fiumicino Gaeta – Molo Vespucci s.n.c. ;

Esame

L’esame verrà effettuato al termine del corso presso la sede di svolgimento delle lezioni dinanzi ad una commissione presieduta da un rappresentante del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e composta dal direttore del corso e da un membro del corpo istruttori.

Costi

Il costo del corso è pari a 700 euro.
Non sono inclusi nell’offerta: trasferimenti, vitto e alloggio.

Iscrizione

Procedere secondo quanto indicato nella domanda di iscrizione disponibile sulla pagina P.F.S.O del sito.

Normativa di riferimento

Codice STCW ’95 (e successivi emendamenti) – ISPS Code – Scheda N. 6 del PNSM – – Normativa nazionale ed internazionale di riferimento –Circolari MIT e MARICOGECAP.

Fotogallery

Richiedi informazioni

Nome*

E-mail*

Oggetto

Messaggio

Prenota il corso online